Georeferenziazione

La localizzazione e la rappresentazione cartografica degli eventi e delle entità (clienti, prospect, sedi, etc.) è un bisogno che sta diventando sempre più attuale.

GEOS permette di associare ad un indirizzo le proprie coordinate geografiche, ne rappresenta la collocazione geografica, con l’ausilio di data base cartografico e motore cartografico, ed opportunamente integrato, permette una gestione del proprio business legato al territorio.

L’integrazione armonica di questi sistemi ha permesso la realizzazione di un sistema ad alto livello prestazionale e funzionale, che consente personalizzazioni con dati Cliente o con dati di grandi Data Base senza incidere sulle prestazioni o sulle caratteristiche funzionali.
Il sistema ha un grande impatto visivo e permette una rapida comprensioni dei propri dati sia quantitativi (quantità e concentrazione) sia qualitativi (penetrazione e distribuzione).

GEOS è stato realizzato integrandolo nativamente con lo Stradario Nazionale (DNA-DW) e i sistemi di data quality DW, i quali, appoggiandosi a Open Street Map, garantiscono la copertura cartografica dell’Italia, dell’Europa, e un dettaglio della toponomastica e della numerazione civica; è già integrato con Istat con dati di sintesi comunale e dati per cella censuaria, con OMI per la valorizzazione dei valori immobiliari, e con le ortofoto spaziali.


Alcuni dei termini utilizzati:

  • – GEOREFERENZIAZIONE: Processo che permette di attribuire ad un indirizzo le proprie coordinate geografiche XY atte a posizionarlo su una cartografia. Tali coordinate sono relative all’unità geografica minima che si intende gestire (civico, via, comune, provincia, regione, etc.);
  • – GIS (geographical information systems): sistema informatico che permette di visualizzare su una cartografia territoriale informazioni spaziali (layer o poligoni), indici (tematismi inerenti evento o misura) e punti di interesse (PDI);
  • – OLAP (On line analytical processing): processo interattivo di analisi statistica multidimensionale PDI (punti di interesse) :elementi informativi riferiti ad un contesto geografico e visualizzabili da un GIS;
  • – TEMATISMA: Evento o misura che può essere riportata su una cartografia ed evidenziata graficamente. Detto anche Indice.
  • – TOPONIMO: denominazione propria di un comune amministrativo, di una località o una via.

Tra gli obiettivi raggiungibili con GEOS segnaliamo, ad esempio:

  • – Monitoraggio degli indicatori di marketing sul territorio;
  • – Analisi del posizionamento dei propri asset sul territorio;
  • – Calcolo dei bacini di utenza;
  • – Supporto decisionale alla distribuzione ottimale dei propri asset sul territorio;
  • – Analisi geografica del potenziale di mercato;
  • – Identificazione per uno specifico territorio degli sportelli presenti e degli utilizzatori dei servizi;
  • – Redazione di un set di report per le diverse esigenze del cliente;

Caratteristiche Tecniche

GEOS è scritto utilizzando tecnologia Web Based compatibile con i browser più diffusi e non richiede nessun componente locale da installare e mantenere. La soluzione, scalabile e ad alta portabilità, permette una gestione centralizzata dei dati di marketing e degli asset.